Nel 1949 a Quarrata, i fratelli Mauro e Giordano pongono le basi per quella che sarebbe diventata in mezzo secolo, una delle realtà artigiane più importanti della Toscana.

Entrambi i giovani imprenditori capiscono fin da subito l’essenzialità del rendersi moderni e competitivi, comprendendo che il legno è lavorabile in maniera artigianale anche con l’aiuto della tecnologia. La Gigni s.r.l. passa così ai successori, ancora una volta fratelli, Maurizio e Alessandro. Con loro, il connubio fra arte e tecnica si espleta ancora di più.

Mentre vengono comprati sofisticati macchinari, il nome dell’azienda dilaga fra professionisti ed architetti, i quali non perdono tempo a proporre progetti di design di ogni genere.

L’arredo su misura diventa così la linfa vitale per la falegnameria Gigni, che ogni giorno porta sul mercato prodotti sempre nuovi e di qualità magistrale.

“Le magie non avvengono nelle favole, avvengono fra montagne di trucioli, col profumo di legno addosso e con le mani scheggiate dal lavoro”