Riccardo De Mei è un giovane Product Designer nato a Roma e laureatosi all’Istituto Europeo di Design con il massimo dei voti.

Contrappone al grande interesse per l’innovazione e il mondo del digitale una forte passione per l’arte, per l’essenza e l’emotività intrinseca degli oggetti.

Presenta una concezione molto ampia dell’idea di “poesia”: crede sia presente in un paesaggio, in un tramonto, negli sguardi delle persone in una via del centro, nelle note di un pianoforte.

Lui stesso un cantante, ama ritagliarsi dello spazio per trasferire questa poesia in canzoni,  disegni ed oggetti in maniera tale da poterne lasciar traccia.